Il Comune Turismo & Eventi
Approfondimenti
Portale Fondazione Turistica Misano Adriatico

Informazioni, luoghi, eventi per la vacanza a Misano Adriatico 

Biblioteca e Cultura

Vai al portale della “Cultura a Misano Adriatico” con tutti i servizi e le iniziative organizzate dalla nostra biblioteca comunale

Progetto partecipativo “MISANO PER L'INCLUSIONE SOCIALE”

Progetto partecipativo “MISANO PER L'INCLUSIONE SOCIALE”

SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive: vai al portale con tutte le informazioni per le aziende e le imprese

Sistema Informativo Territoriale
Calcolo IMU e stampa F24

Clicca sull'immagine e collegati alla pagina per calcolare la tua IMU

Imposta Di Soggiorno
Insieme a pesca di emozioni

E' un progetto a favore di giovani finalizzato all'inclusione sociale.

Leggi tutto cliccando sull'immagine

MISANO PER L'INCLUSIONE: UNA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA DEDICATA ALLA CULTURA SINTI E ROM. VENERDI PROSSIMO IL TERZO APPUNTAMENTO
Marted, 05 Dicembre 2017

Nell’ambito del progetto partecipativo MISANO PER L’INCLUSIONE, iniziativa approvata e co-finanziata dalla regione Emilia Romagna, venerdì 15 dicembre verrà proiettato IO, LA MIA FAMIGLIA ROM E WOODY ALLEN di Laura Halilovic, Italia 50', 2009. 

La proiezione, inizialmente prevista a partire dalle ore 20:30, si terrà presso il cinema Astra a partire dalle 9:00..

 

 

Il film è un viaggio personale tra la fine della vita nomade e il passaggio in una casa popolare di Torino. Laura è l'unica figlia femmina della famiglia Halilovic, una famiglia Rom arrivata in Italia dalla Bosnia negli anni Sessanta. La regista diciottenne racconta con ironia e senso dell'umorismo il suo rapporto con la famiglia e il suo percorso per accettare le proprie origini e realizzare il sogno di diventare regista.

 

L’ obiettivo generale del progetto è quello di favorire il dialogo tra la comunità sinti da tempo presente a Misano e l’intera città. In questo modo si possono trovare soluzioni al tema della residenza e dell’abitare, per coloro che hanno già una residenza e sono presenti nel territorio da più tempo. E’ un modo anche per dare risposte certe in grado di risolvere alcuni problemi ambientali contribuendo a migliorare la qualità del vivere a Misano, senza derogare da regole generali in campo urbanistico.